Array Suoni dalla Città - Documentari: guarda le produzioni di zenit arti audiovisive

Suoni dalla Città

Suoni dalla Città

Un documento unico sull'esplosione della cultura giovanile nei primi anni novanta in Italia, attraverso la musica e i luoghi che le hanno dato voce.


La scena musicale indipendente, il rap, l'hip-hop, il ragamuffin e la world music finalmente cantati in italiano o in dialetto. I luoghi d'incontro e di scontro, i centri sociali, le periferie, le piazze. Interviste con i protagonisti, concerti, jam session improvvisate, manifestazioni e cariche della polizia. Torino nel 1992, la città fabbrica - laboratorio di nuovi conflitti. Con Mau Mau, Africa Unite, Assalti Frontali, 99 Posse, Frankie Hi-nrg, Fratelli di Soledad. Devastatin' Posse, To.sse, Radio Rebelde, The Next Diffusion, African Outlaws, THC, Dissociata Posse.

1992, BetacamSP, 60'
Co-produzione Zenit e Multimedia Italia

realizzato da: Alberto Airola, Massimo Arvat, Sara Bronzino, Enrico Cerasuolo, Giuliano Contardo, Claudia Crivello, Emiliano Darchini, Marco Duretti, Fabrizio Galatea, Claudia Gianetta, Fabio Tagliavia

Emissione: Videomusic
Edizione home-video Materiali Sonori

ARTICOLI CORRELATI

Almost Married documenta la storia di Fatma, una ragazza turca che per vivere una vita indipendente è scappata in Italia, adesso torna ad Istanbul...

Cultural-Shock è un progetto crossmediale di intrattenimento educativo per dar voce ai giovani esplorando il tema della seconda generazione

Joy è una giovane di seconda generazione appassionata di danza. Chiamata da un’amica a svolgere un'attività presso l’Ex Moi (un complesso di palazzine occupato da persone rifugiate e migranti) si trova a fare i conti con la propria identità e le proprie radici africane.

Realizzato da: Hanz&co. e Edit Web