Dioniso. Mito, Rito e Teatro

Dioniso. Mito, Rito e Teatro

Il percorso multimediale realizzato per la mostra Dioniso. Mito, rito e teatro alle Gallerie di Palazzo Leoni Montanari a Vicenza è uno strumento di approfondimento che si offre al visitatore come integrato all’esperienza della visita e consente di fruire una serie di contenuti che amplificano i significati della mostra, mostrandone la declinazione attraverso varie discipline, dalla musica alla filosofia.


In alcuni brevi video, il mito di Dioniso viene raccontato nelle sue diverse declinazioni dai personaggi stessi che sono dipinti sui vasi esposti, che si animano virtualmente ad inscenarne le vicende. In altri, i testi orfici presenti su alcune lamine auree vengono recitati e illustrati da approfondimenti audiovisivi. Brani musicali (di Monteverdi, Gluck, Beethoven), accompagnati da immagini tratte dalle opere esposte, evocano il mito di Orfeo ed Euridice, che in alcune versioni è direttamente associato a quello di Dioniso. In un altro contributo, il filosofo Massimo Donà presenta al pubblico con chiarezza ed efficacia una spiegazione della celebre dialettica tra “apollineo” e “dionisiaco” espressa ne La nascita della tragedia di Nietzsche.
Uno speciale focus è poi dedicato al Vaso di Pronomos, capolavoro che costituisce il fulcro dell’esposizione, con una descrizione iconografica che prevede approfondimenti sui singoli personaggi che vi sono raffigurati.

Il complesso dei contenuti multimediali è fruibile nelle diverse sale, grazie a dispositivi mobili che permettono al visitatore di consultarli contestualmente alla fruizione delle opere. I contenuti sono accessibili anche in un touch screen presente in uno spazio dedicato, che prevede postazioni sedute per una consultazione prolungata: in esso si possono trovare anche le immagini di tutte le opere in mostra accompagnate dalle relative schede, un focus sul vaso di Pronomos.
Gli standard tecnologici avanzati individuati per la fruizione prevedono il massimo della qualità visiva in full HD, offrendo la possibilità anche di ingrandire le immagini per esaminarne dettagli e sezioni.
 

2015
Prodotto da
Intesa Sanpaolo

Regia: Fabrizio Galatea

Ricerche scientifiche e testi: Francesca Pola
Montaggio: Lucio Viglierchio
Musica: Fabio Coggiola
Speaker: Oliviero Cappellini
Programmazione: Fabrizio Bonaga, Gabriel Joffe

Realizzato da: Hanz&co. e Edit Web