AZIMUT/H Continuità e nuovo

AZIMUT/H Continuità e nuovo

Zenit ha realizzato per la mostra Azimut/h al Guggenheim di Venezia una video installazione e un touch screen.


Il video si compone attraverso tre monitor e ripercorre, attraverso opere, documenti, fotografie, repertori filmici, il complesso mondo che ruota intorno alla rivista e alla galleria Azimuth.
Il touch screen interattivo presenta approfondimenti sui principali oggetti/sculture presenti in mostra, dalla celebre Merda d'artista di Manzoni alle Spugne di Klein.
 

Prodotto da Peggy Guggenheim Collection

Mostra a cura di: Luca Massimo Barbero

Regia: Fabrizio Galatea

Ricerche scientifiche e testi: Francesca Pola
Montaggio: Lucio Viglierchio
Videografica: Marco Fantozzi
Musica: Fabio Coggiola
Speaker: Oliviero Cappellini
Programmazione: Fabrizio Bonaga, Gabriel Joffe

Realizzato da: Hanz&co. e Edit Web