Lucio Viglierchio

Montatore/Regista

BIO

Nato a Torino il 23 novembre 1980. Maturità classica nel 1998. Entra in contatto con la Zenit nel 2001, partecipando al progetto “Underground TV”. Nell'anno successivo svolge il servizio civile presso l'associazione “Videocommunity”, occupandosi di ripresa e montaggio video. Dal 2003 inizia a collaborare con la Zenit, diventandone socio nel 2010. Videomaker, si occupa in prima persona sia della fase dello shooting che di quella della post produzione. Ha montato vari documentari e installazioni per mostre d'arte (Peggy Guggenheim Collection, MACRO, Fondazione Roma, Gallerie d'Italia) e commerciali ed istituzionali. Inoltre ha curato i video per la comunicazione interna di Seat PG dal 2008 al 2013, occupandosi della regia e della post produzione. Ha curato la regia e il montaggio della miniserie “Gli amici di Oskar”, prodotto dall'associazione RTAmovie. Ha montato vari documentari per l'associazione MenteLocale, tra cui “Le troixieme charge”, vincitore del concorso Piemontemovie 2009.  Ha diretto insime a Mauro De Fazio il “Kleidokratoras – il signore delle chiavi” un corto metraggio presentato al Torino Film Festival 2013. Regista del videoclip “Italians” prodotto da Bonacci Editore. 
Regista del documentario “Luce Mia”, prodotto nel 2015 da Zenit in associazione con Rai Cinema, con il supporto del Piemonte Doc Film Fund, presentato nella sezione Festa Mobile del Torino Film Festival 2015.

 

Realizzato da: Hanz&co. e Edit Web